giovedì 11 giugno 2009

follia..follia..follia..


eccomi!
è più forte di me, non riesco a farne senza!
magra, magra, magra..mi sento meglio, meglio con me stessa, meglio con gli altri! sento che almeno in qualcosa riesco!
e ok, per il momneto va bene così, niente mi potrà fermare per ora! ci ho provato, ieri e oggi a distogliere lo sguardo, l'interesse, a impegnarmi nel fare altro, ma niente! e ho anche capito che tutto ciò mi rende felice!è un afelicità illusoria, lo so benissimo, lo so da anni, ma è così!
e ora, in questo momento, è ciò di cui ho bisogno, poi cambieranno le cose! lo so, come ogni volta da 5 anni a questa parte..

voglia di evadere, voglia di fare quelle cose pazze che facevo un anno fa!
voglia di follia, voglia di volare nel mio mondo di luci e colori!
voglia di ballare, ballare, ballare e ancora ballare, e ritrovarmi a mattina senza nemmeno esseremene resa conto, con dentro la magia di una notte!
voglia di spiaggia all'alba guardando in alto e pensando alla folle notte!

voglia di follia!
senza che lei mi abbondoni mai!

3 commenti:

Lusia ha detto...

In poche parole, voglia di sentiti viva. E' questo il bisogno più profondo...sei una ragazza, sei piena di vita, e ogni fibra di te la desidera e la pretende...anche se poi la sofferenza infame soffoca i pensieri con ossessioni e paure...è la vita che DEVE trionfare dentro di te. Lo so, la pseudo-felicità di questo momento è l'unica fonte di energia per sopravvivere, per non precipitare nel baratro della disperazione o di Mia...ma si può essere magre senza essere ana e mia...ci vuole tanto impegno ma alla fine il successo arriva...certo può capitare di vacillare, ma l'importante è non ripiombare ai due estremi, ma mantenersi in un giusto mezzo. E' difficile ma si può fare, ricorda che noi siamo state capaci di un controllo straordinario su noi stesse. Il trucco è controllarci neol mangiare giusto, non nel non mangiare. E così facendoci sarà un sacco di tempo libero, e per occuparlo bisognerà uscire, darsi da fare, distrarsi in ogni modo possibile, anche le cose + pazze e improbabili...A poco a poco sentirai di nuovo il sapore della vita e non lo lascerai +...ma ci vuole il coraggio di scegliere...sono certa che questa scelta riuscirai a farla, perchè ripeto: Tu vuoi vivere, non lasciarti uccidere da un'illusione...
Ti mando un abbraccio fortissimo :)
kiss

...BaBy GiRl... ha detto...

sono d'accordo lusia ^^
se diventi ossessionata dal cibo non ti puoi nemmeno godere una serata con gli amici...
cmq devo smaltire di nascosto perchè i miei non vogliono xD
spero che oggi sia un giorno migliore di ieri per tutte!
baci, r

Ariel ha detto...

Sarà una "felicità illusoria" ma è sempre meglio dello sconforto e dell'amarezza che ci prende quando ci sentiamo brutte o "sbagliate"... non sono politically correct, lo so, e se tu non fossi maggiorenne neppure ti parlerei così! Ma IO preferisco di gran lunga rigirarmi nel mio letto nervosa per la fame piuttosto che rigirarmi sazia ma sentendomi in errore...
la ragazza della seconda immagine ha un'aria stranissima, mi piace! :)