mercoledì 21 aprile 2010

CIO' CHE SIAMO è CONSEGUENZA DI CIO' CHE ABBIAMO PENSATO

l'unica cosa che voglio dirvi oggi è di leggere il libro "The Secret" e di guardare il film dal medesimo titolo!
è una grandissima cosa!
poi dipende da ciò che ognuna di voi crede nel suo profondo! ma se siete come me, è ciò che può aiutarvi a trovare almeno un pizzico di felicità in più!

"CIO' CHE SIAMO è CONSEGUENZA DI CIO' CHE ABBIAMO PENSATO".

ed è vero..

ecco mi sono sentita di darvi questo consiglio per oggi..senza stare a parlarvi dei miei etti persi, del mio D.A. del mio stato emotivo..

spero vi interessi!

un abbraccio forte!

lunedì 19 aprile 2010


ma buongiorno!
mamma mia che giornate.
ieri sera non ho resisto ad abbuffarmi di pizza: ero nervossisima perchè avevo litigato con il mio ragazzo e sapete per quale motivo? mi ha detto di cercare di essere meno dolce in poche parole: non ci ho più visto, da sempre io sono così, che non manco di dire cose carine, e di far percepire il mio affetto. non ci vedevo più: ero nera, ma soprattutto delusa, e ovviamente sono arrivata a darmi la colpa di tutto! la solita idiota. e ovviamente ho perso anche il controllo cervello mano bocca stomaco.mi facevo così schifo!

cmq abbiamo risolto alla fine: il problema è che io schizzo, traggo conclusioni affrettate e rispondo mal e e d'istinto! e non aspetto spiegazioni ne niente (rimango cmq dell'idea che poteva risparmiarsele certe parole, perchè mi ha veramente ferita nel profondo, però lo amo da morire!).

però stamattina ho contato le calorie della giornata di ieri e mi sono rincuorata..ero sotto le 700: dai non ho fatto troppo il danno.

per oggi sono a:
2 fette biscottate integrali (62kcal)
2 zucchine (26kcal)
un cucchiaio di jocca (50kcal)

solo che stasera è un incognita, perchè se mangio con il mio ragazzo devo mangiare quello che mi fa che di solito è pasta e simili, dato che sa che io non tocco riso pasta gnocchi tortellini e simili: gli unici carboidrati che mangio solitamente sono le fette biscottate e in certe occasioni(quando me tocca) la pizza.

[sto fumando troppo in questi giorni: nervosismo, toglie la fame,ma fa male ]

HO FATTO QUESTO NUOVO BLOG DONNE MIE:http://thinspost.blogspot.com/
andate a darci un'occhiata: sono tutte foto, quelle che noi più comunemente chiamiamo thinspo, ma che per me sono molto di più. io sono una divoratrice di immagini..le adoro, le amo, trasmettono tantissimo. e ho deciso che ogni giorno, o quasi, metterò tutte queste foto, che spero possano piacervi e aiutarvi!

vi abbraccio forte

venerdì 16 aprile 2010

Dentro un Corpo che non è il mio. ( mia madre mi vuole pesare: aiuto)



Dentro un corpo che non è il mio!
è come essere dentro una casa che non è la propria!
un'anima che non si sente a suo agio li dentro.

stavo facendo bei passi in queste settimane.
fiera e contenta di ciò che sto ottenendo.
se non che, mia madre vuol pesarmi prima di ridarmi la macchina, e devo pesare per forza 47 kg.
e che fare? mangiare? ma mi fa schifo!
mi fa proprio schifo.
per non parlare dei sensi di colpa che mi uccidono!
l'unica cosa è che devo fare questa farsa fino a domani, e poi potrò tornare a essere libera.
ma vi giuro mi sento uno schifo!
mi sembrano un'infinità quei 47 kg che devo pesare entro domani mattina!

e poi ieri, l'amore della mia vita, mi ha detto che devo ingrassare, (che di per se la parola ingrassare è così brutta e suona così male)!

mi sentivo così bene io!

che posso fare poi? mi sentirò una merda come minimo per altre due settimane!

ma non importa.
la mia anima spinge per avere una casa come piace a lei, dove sentirsi bene e viverci serenamente! e glielo devo, perchè è tanto buona la mia anima.
e nel frattempo lavorerò anche sul cercare di addormentare la mia farfallina nera. ( che ho deciso di tatuarmi).

vi abbraccio!

mercoledì 14 aprile 2010

mi amo e mi odio


quanto tempo è!
eccomi qui, passato l'esame più grosso con un bel 24, e una borsettina di soddisfazione.

come va a me?
va diciamo.
riesco stranamente a sorridere e a concludere una crisi di pianto in pochissimo.
tutto merito di un mio grandissimo amico che mi aiuta nel credere nel sorriso e nelle energie della natura.
è una cosa fantastica vi giuro.

la mia brutta farfalla nera è sempre su di, sempre li, e non si smuove.
la bilancia è sempre la mia calamita la mattina.
il rifiutare di mangiare certe schifezze è sempre dentro di me.
l'ossessione di ingrassare.
il dimagrire ma vedermi sempre più grossa e schifosa.
la voglia matta di distruggere gli specchi.
devo dire che grazie a questo mio amico controllo la rabbia.
ma ogni tanto ne ho davvero tanta verso quelle persone che cercano di fare loro ciò che è mio. e sapete perché? perché il fatto è che io le temo. mi sento inferiore a loro.
e non riesco a fare nulla per cambiare questo stato di insicurezza.

cerco di fare di tutto per farmi notare.
cerco di essere buona e gentile con tutti.
ma io temo tutti, e soprattutto tutte.

non so più se credo nell'amore.
sto diventando apatica.
e ciò mi spaventa da morire.

perché ho così paura delle altre?
perché mi vedo così tanto brutta rispetto a loro?
perché mi sento peggiore in tutto rispetto a loro?

ora sono a 46.
è un danno, perché mia madre prima di ridarmi la macchina ( avevo fatto un incidente un mese fa), vuole pesarmi.
ma io non voglio ingrassare..
mi sento un po' più carina così!

amo e non amo.
mi amo e mi odio.
vorrei volare..