giovedì 26 novembre 2009

che bestia!

i giorni volano.
le emozioni vanno e vengono.
la voglia di volare è smerpe più forte.
la mia anima, e sopra di lei poggiata sempre questa farfalla, così bella che qualunque persona la vorrebbe..ma poi..il bello sta nel riuscire a non farsi ipnotizzare. altrimenti non te la togli più!
è li..
e in realtà con il passare degli anni capisci che non è poi una così bella meraviglia della natura, ma più una bestia, cattiva malefica, perfida che sta li solo per corroderti l'anima e il fisico.
è li..
ti offusca la vista, ti da allucinazioni, assuefazione. droga? no peggio. morte lenta.
sei felice oggi?
ti senti forte?
si, mi sento fortissima, piena di me. leggera e potente perchè riescoa non mangiare.
felice perchè la bilancia ogni girono segna una tacchetta in meno.
una conquista.
una conquista di me stessa.
e invece NO!
NON è così. è la farfalla che offusca la mente, che ti fa credere di essere grande forte quando in realtà non hai più il controllo su un cazzo della tua vita, su niente di niente. è lei che controlla tutto, che decide di farti sentire bene omale, lei che ti fa litigare con le persone, lei che ti scatena gli scatti d'ira, lei che ha conquistato te. ed è così stronza che ti fa anche credere di aver un grande potere su te stessa. e invece no!
no!
il dolore dentro a vedere ragazzine che si stanno buttando dentro certe cose che on sanno nemmeno cosa le aspetti. io. io ho invidia ora di quelle che possono mangiare una pizza ed essere felici. invidia di chi non si sente in colpa per ogni cosa che mangia. e tornassi indietro..tronassi indietro non lo so!
non lo so!
e io vorrei tanto far capire certe cose, che sembra impossibile.
posso solo dirvi che per parlare io ci sono e ci sarò smerpe, per sostenervi, per darvi una mano..
ma pensate bene!
un abbraccio!

domenica 22 novembre 2009

I DON'T FEEL GOOD TODAY...UNHAPPY!

giorni buii. giorni di lacrime e di paura.
giorni in cui spaccherei lo specchio la bilancia e qualcisai persona intonro ame ch emi fa sentire inadeguata.
si sono stata verametne male in questi giorni.
sono giu triste. se solo non avessi il mio amore non so cosa potrei fare.
giro per strada e mi sento grassa, inadeguata, brutta: FUORILUOGO.
mi sembra che qualsiasi ragazza intorno a me sia migliore di me.
pianti.
lacrime.
paura di una spirale che ormai so non riuscirò mai a scalare del tutto.
perchè non ha fine.
voglio sentirmi bella come mi snetivo quest'estate su in montagna.
voglio essere io.
io davvero se non avessi quel meraviglioso ragazzo di fianco non so come fareri davvero!


aiuto!

non voglio stare così.
mi fa schifo sentirmi così inadeguata.
mi fa male sentirmi peggiore di qualsiasi ragazza!

I DON'T FEEL GOOD TODAY.

STAY STRONG? NO..STAY HAPPY!

lunedì 16 novembre 2009

l'amore..

sono giorni di grandi cose questi!
innanzitutto sto riuscendo a tenermi nel mangiare e sono felicissima di questo.
ho raccontato tutto al ragazzo di cui vi ho parlato e non avrei mai detto: è stato la persona più bella e comprensiva di questo mondo, ha preso il mio viso tra le sue mani, mi ha guardata mi ha detto che sono stupenda, e che passeremo tutto questo insieme, che lui ci sarà sempre nel bene e nel male.
io l'ho avvertito che non potrebb essere così semplice come dice lui ma mi ha detto che farebbe qualsiasi cosa per me, che sono la sua vita! avevo un kebab in mano, motivo per il quale sono andata in crisi, me l'ha preso e me l'ha buttato lui: " non devi dimostrarmi nulla di più di quello che sei" mi ha detto.
grazie. non smetterò mai di dirglielo.

per il resto donne mie.
sto cercando di fare qualcosa di nuovo: ovvero sto cercando di moderare la mia gelosia nei suoi confronti. si perchè io ho questo grandissimo problema: al mio primo amore avevo dato tutta la fiducia possibile, tutta, ed è stata tradita. e io voglio fidarmi ora di lui, anche perchè lo vedo ma faccio veramente fatica o meglio, di lui mi fido, ma non mi fido delle stupidette che gli stanno attorno. infatti tutte ste bimbette stupide e sfacciate che fanno come se io non ci fossi, prima mi davano fastidio ora faccio al simpatica. alla fine queste le schiaccio con un dito io. abbasso gli occhi e rispetto picolette!!
scusate lo sfogo ma ci voleva!

e scusatemi anche se sono poco presente ma la scuola non m elo permette.
oggi osno a casa perchè sono malaticcia!!

lunedì 9 novembre 2009

QUALCOSA CHE NON C'è!

alla ricerca di qualcosa che non c'è.
qualcosa sempre troppo poco chiaro per me, e anche per chi mi sta attorno, per chi mi circonda.
momento strano.
momento di lotta interiore.
ricominciano i nervosismi, i grandissimi nervosismi: verso me stessa ma soprattutto verso gli altri, verso le persone che davvero mi amano.
me la prendo per niente.
sono autocritica.
mi sento un maiale.
sono seduta sul mio sgabellino in calsse, e non riesco a non accarezzarmi le coscie ogni tanto per farmi ancora più schifo, per sentire che non sono le mie, per desiderare ancora di più di averle come le avevo a giugno.
sento la pancia gonfia, che scoppia, anche se non ho mangiato nulla dal giorno prima.
caffè, thè caldo, acqua, un succo..il mio nutrimento fino a cena.
mi sento un palloncinoc he si sta gonfiando smrpe di più.
vorrei spaccare tutto inq uesto momento.
o meglio: vorrei spaccare me stessa in tanti mille pezzettini. vorrei limarli tutti e poi ricompormi.
mi guardo: SI MI PIACCIO.
mi riguardo: A NO! MI ERO SBAGLIATA, AVEVO VISTO MALE.
basta basta basta.
troppe cose per la testa, la voglia di evadere.
di cambiare.
e ricomicnia il mio stato di confusione puro.
il massimo pensiero che vuole ocncentrarsi in tre punti differenti e la mia psiche che impazzisce: peso, amore, scuola.
come un martelletto continuano a lottare dentro di me.
di nutrono di miei sentimenti.
donne.
non lo so nemmeno io!
oggi è stata una giornata nera.
ho mille ormoni in corpo che ballano la danza della pioggia.
sono metereopatica e non smetterà di piovere per altri due giorni.
sono stanca spossata, e non posso permettermi di dormire.
voglio una sigaretta, ma le ho finite, e non ho tempo per uscire a andare a prenderle.
ho bisogno di lui.da morire. oggi in particolare, e non ci siamo visti.
e io potrei scoppiare ho bisogno di un suo abbraccio per non piangere.
ho bisogno che mi dica come fa smepre che sono la più bella per lui.
ho bisono che mi ripeta un'altra volta ancora che lui mi ha sempre desiderata e che crede ancora che sia un sogno.
sapete oggi sono due mesi che ci vediamo..du emesi soltanto si: ma io non ho mai trovato nessuno che mi abbia dato tanto. è unico..è l'uomo della mia vita.
ma ho paura di allontanarlo da me.
voglio tornare ad essere perfetta.
ora nei miei 49 chili mi semba di essere un elefante.
non sono io.
io non sono 49 kg, io sono 45 kg..
io ce la devo fare.
io ce la voglio fare.
e sono sicura che forse LUI risucirà a capirmi di più.
e di uan cosa sono convinta ora.
che affronterò tutto con molta più serenità.
perchè sì, sono circondata da più cose belle.
e poi chi lo sa..oggi dico così, domani potrò già aver cambiato idea.
pazza io.
vi abbraccio tutte.
e grazie infinite per farmi sentire le vostre parole, son oimportanti per me.

giovedì 5 novembre 2009

EMOZIONI CONTRASTANTI...VOGLIA RI RITROVARE LA MIA FARFALLA GUIDA!

emozioni contrastanti.
voglia di evadere.
voglia di farcela.
fino ad oggi sono riuscita a fare un piccolo pasto al giorno, e mi sono sentita verametne forte e fiera di me, ma oggi son ceduta: insalata oggi a pranzo e pesce e verdure stasera. uno schifo. e mi sento così giu per questo.
però sento che sto recuperando la forza. che passo dopo passo riuscirò a recuperare quella grande forza, quella che mi porterà di nuovo ad essere quell afarfalla che tanto rincorro.
in questo momento sto deludendo molte persone che si aspettano tanto da me, anche qui, soprattutto qui. e mi dispiace. però mi sneto meglio quando riesco a trattenermi. mi sento più forte, e lo so. come ogni volta, è peggio di una droga. non c'è droga peggiore di questa.
e io lo so bene. e ogni volt ami dico non succederà più.
ma poi è come una calamita, che passo dopo passo mi attira semrpe di più.
mi dico no no no no e ancora no, ma sempre con la coda dell'occhio guardo con tanta acquolina, con tanta voglia di tornare li, a sentirmi leggera come quell farfallina che mi fa da guida.
e io non lo so.
ora sento che ho bisogno di lei.
ci sono momenti a scuola in cui vedo il vuoto intorno ame, in cui mi chiedo cosa ci faccio io qui, in cui le cose mi semrbano così strane, così fuori dal comune, in cui mi sento la balenottera del momento.
io sogno un giorno di svegliarmi, guardami nel mio immenso specchio e dirmi: si sono bella.
ma non so mai se accadrà.
io adesso so che voglio che vada bene a scuola. so che è unascuola ch emi paice da morire e mi impegnerò per questo.
so che ho un ragazzo d'oro a fianco che mi da tutte le attenzioni possibili, che mi fa sentire veramente la principessa che ho smepre desiderato, che mi seguirebbe in capo al mondo, quella persona che pensavo solo nei film o nei libri esistesse. e invece ce l'ho io e non boglio rovinare tutto anche questa volta. però io voglio anche essere stupenda per lui perchè ho troppa paura di perderlo!

cmq ragazze io sono convinta di una cosa.
che vogliamo tutte volare, ma non risuciamo ad aprire le nostre ali e quindi cerchiamo di farlo sparendo.
ma sono anche convint ahc ela maggiorparte di noi in realtà siamo ragazze veramente bellissime, ma purtroppo qualcuno o qualcosa ci ha portate qui. e dobbiamo lottare in qualsiasi caso.
tutto per dirvi che volare e vivere una favola è un nostro diritto, più di chiunque altro, perchè siamo sensibili come nessuno.
e io tempo permettendo sono qui per sentire tutti i vostri pensieri.
tutti.

vi abbraccio e vi mando un baso enorme!