venerdì 4 settembre 2009

la cose si capovolgono nel giro di pochi giorni!

la vita ti da e ti toglie.
ma non puoi programmarlo tutto ciò. decide lei quando far accadere il tutto. quanto illusa sono stata a credere che tutto fosse bello perfetto e felice quando sono tornata. è già.
anche io se io continuo a tenere dentro di me quella serenità che prima non avevo, dentro, dentro di me lotto. e lotto così forte da portarmi all'esasperazione. una parte di me mi dice sei bella anche così, un'altra ' fai schifo, vergognati'!! e purtroppo quest'ultima parte in questi ultimi giorni si sta facendo sentire anche troppo. la mattina quando mi sveglio in primis. e che brutto.
quella mia farfallina, la mia condanna, ma allo stesso tempo le voglio così bene. cioè, fa parte di me ormai.

io.
io sono una persona più semplice di quanto tante persone pensino.
io sono sensibile come poche, mi affezziono alle persone, tante delle quali poi, mi fanno soffrire, ma io non demordo, io continuerò a volergli bene lo stesso.
io amo sorridere. o meglio amo far vedere il mio sorriso.
io ho un mio mondo. un universo parallelo dove le leggi le faccio io, dove le persone mi capiscono. un mondo fatto di colori. forse quel mondo delle favole che ti crei da bimba, che io non ho mai abbandonato.
io farei qualsiasi cosa pur di aiutare i miei amici.
ma..
forse dovrei imparare ad essere un po' più egoista.
dovrei svegliarmi dal mondo dei sogni.
forse dovrei tenere il muso se veramente non sono felice.
e ancor di più dovrei imparare ad essere stronza con chi mi ferisce.

però non sarei io, e in fondo sono così fiera di me stessa. di quello che sono, con i miei problemi, con le mie paranoie, con tutto ciò che vuol dire essere me.

4 commenti:

Ana. ha detto...

Quanto ci assomigliamo?!
Sono esattamente come te.
E ci sto male.
Sto male perché credo che non potrò continuare con Ana.
La mia allenatrice mi farà un dieta tutta da atleta e dovrò mangiare tantissimo. :(
MI viene da piangere. Non so cosa fare.
Non voglio assolutamnete ingrassare. :(
Ti invidio perché tu magari non hai così tante persone che ti controllano..
E sto male.
Sto male anche quando le persone vicine a me mi deludono.
Sono come te.. quindi credo che tu possa capire.
So che non ci conosciamo.
Ma potremo sempre farlo.
Se vuoi ci sono.
Baci.

LoveToBeBones ha detto...

Hey, perchè cambiare per gli altri? Chi sono loro per dettare legge su quello che dobbiamo essere?
Tu non hia bisogno di essere più stronza, più buona, più magra, più bella per QUALCUNO, ma solo per te stessa se mai deciderai che è il caso di cambiare.
Gli altri sono poco o niente, bisogna dare l'importanza giusta alle cose giuste!
E forse la cosa che tu sbagli di più è dare così poca importanza alla tua vita, alla tua persona!
Se gli altri sono stronzi, si fottano, no?
Sai perchè dovresti uscire dal tuo mondo, non per diventare più realista ne più stronza ne per svegliarti da un sogno e affrontare l'incubo, ma solo perchè, se la vedi bene, questa vita, questa realtà è molto più bella dei nostri sogni più profondi. Però noi abituati a svegliarci dai sogni belli, allora abbiamo paura che questa realtà così bella si spegnerà appena riapriremo gli occhi e allora la trasformiamo in un incubo. La nostra paura ci mette una patina sugli occhi e non ci mostra che quella farfallina prima di uscire dal bozzolo e volare via ha dovuto lottare con tutte le sue forze, con la paura di non riuscire ad uscire ma con la speranza che quello che stava dopo la lotta era un sogno che non sarebbe mai finito.
(Grazie a MichiamoMeri per la metafora che mi ha fatto capire tante cose)
Un bacio piccola..:)

Rosaspina ha detto...

Ciao! Grazie per il sostegno: per me un semplice commento è la prova che non sono sola, mi tira molto su di morale sapere che ci sono persone che mi capiscono. Mi dispiace se non sono così, se non lascio sempre commenti, ma come sono silenziosa al di fuori, nella vita "reale", lo sono anche qui: ma sappi che leggo sempre il tuo blog e che ti sono vicina. Mi rendo conto che anche se siamo tutte con fisici diversi, i caratteri si somigliano, l'umore va a momenti alterni, a volte tristi, a volte gioiosi. Non possiamo farci niente siamo così.
Ora lo sai, che sono sempre qui, presente, e anche se non lo dimostro, hai tutto il mio sostegno. Un bacio!

Michiamomari, e ha detto...

ehiehiehi.. tutto regolare! il down, i dubbi, i timori... la vocina bugiarda che ricominci a scambiare per "ciò che ami".. che si riaffaccia e riconquista posizioni...
se nn succedesse, ci sarebbe da rizzare le orecchie e chiedersi dov'è il trucco...
è evidente che qdo sboccia il miracolo che è successo a te, scattino le resistenze interne, suonino gli allarmi, e inizi la battaglia!..
nn arrenderti, nn spaventarti.
Riguardo a tutte le altre cose che hai scritto di te.. hai proprio ragione: sono la tua bellezza e la tua grazia.. se posso dire cosa ne penso io, è: nn rinnegare niente, nn cambiare niente, e continua a esserne fiera... LoveTVB dice
"Gli altri sono poco o niente, bisogna dare l'importanza giusta alle cose giuste!"
e io però modificherei un po' la frase:
"i GIUDIZI.. i pre-giudizi. degli altri.. sono poco o niente, bisogna dare l'importanza giusta alle cose giuste"... ma i problemi con gli altri nn vanno confusi con gli "altri", nn sono la stessa cosa...
gli altri sono lo specchio in cui ci guardiamo, stiamo attenti a nn deformarlo. Giustissimo!! nn farsi condizionare, ma (anche) gli altri vanno amati, vanno compresi, xchè spesso stan PEGGIO di noi...!
è anche capendo questo, che il loro presunto "giudizio" ci peserà meno... anzi, quasi + niente..
ma starsi vicini, essere solidali è importante..

E... senti ma, ti va, se una sera nn hai niente da fare, di andrebbe di provare a sciropparti il video-pizza che ho postato? potrebbe stupirti, lo sai..
ti abbraccio!