venerdì 11 dicembre 2009

A TRE ANNI MI HANNO DETTO CHE DOVEVO DIMAGRIRE.


sono giornate che passano.
passano veloci. e allo stesso tempo sono infinite.
vivo nella mia convinzione.
vivo nella mia sfera di serenità e dolore.
e penso.
penso a quanto male sto facendo, a me stessa e tutti coloro che ho intorno.
e io, con le mie bugie cerco di nascondere tutto, ma poi mi si legge negli occhi.
e la cosa che più mi fa male è deludere quelle persone che mi conoscono da anni, e che con me hanno trascorso tutti i miei periodi no, quelle persone che mi dicevano mangia. magari persone che sono migliori amici, e mi ritrovo a mentire anche a loro. perchènon voglio far trasparire nulla dell'inquietudine che ho dentroin questo momento. perchè in fondo al di fuori di questa mia sfera tutto sembrerebbe perfetto.
scuola.
amore.


[mi permetto di fare una piccola parentesi.
perchè ho trovato davvero l'amore della mia vita, e non c'è primo amore che tenga.
non so se vi è mei capitato di dire: " è LUI".
tutta la vita vorrei stare con lui.
farei qualsiasi cosa. lo giuro, e vorrei gli anni passasseroin fretta per poter realizzare i nostri sogni.
sembra assurdo perchè sono solo tre mesi che siamo insieme. solo tre. e io sono la prima a dire che ci vuole tempo. ma non so, è qualcosa di indescrivibile.
e penso sia la mia più grande ancora per non affondare del tutto.]


perchè?
perchè faccio tutto ciò?
voglio dire, amici amore e tutto ce l'ho?
ma io niente. devo sempre volere di più.
io.
però in fondo non posso farci nulla.
ci pensavo proprio in questi giorni.
io fino in terza media mi snetivo bene ocn me stessa, non ho mai pensato di dimagrire.
o forse quand'ero più piccola mi vedevo le gambe grosse.
è vero.
quello è vero.
anche perchè sapete, quando o avevo tre anni, avevo cominciatoa fare danza e la direttrice mi aveva detto che dovevo dimagrire: a TRE ANNI!
e poi il tutto è veramente sbocciato alle superiori: ormai sono 7 anni ch evado avanti con questi periodi. periodi che di per se mi fanno perdere l'anima. poi mi riprendo. poi ricoado. prendo vado volo, poi mi schianto contro un vetro.
7 anni.
è la cosa più assurda è che solo ultimamnte mi sono resa veramente conto che all'inizio io giocavo, e giocando mi sono ridotta così.
ma non importa.
io ho unamia parte forte che lotta con quella malata ogni volta. e che mi fa stare aggrappata al bordo.


vi abbraccio.

5 commenti:

Sara . ha detto...

Davvero bello questo post Blondie!
Ritieniti fortunata ad avere ancora Lui, l'amore della tua vità,
io un po per colpa di ana, un po
per altre cose l'ho perso =(
Ma non so bene com'è incomicniato tutto questo mio mondo, io a differenza tua ho solo 13 anni,
sono in 3media, ma non è incomicniato un giorno preciso il
mio nuovo mondo.
E' da sempre che io mi vedo brutta,
col tmepo la cosa è peggiorata ed eccomi qui, ma la cosa di cui
sono sicurissima è che io non gioco
perchè mi sono vista passare
davanti tanti di quei cibi buoni
e ho resistito, stavo male, ma
quando ho ceduto e mi sono
abbuffata, tavo peggio.. Quindi
sono smepre più convinta che ana
sia fatta per me =)
Non so se sia un bene o un male,
però è così che vivo, da 2soli mesi. Tu da 7anni giusto?
Deve essere stata dura, ma sono qui
per starti vicina, un bacio
tua saraaaa <3<3

--->Sissi<--- ha detto...

belle parole, sul serio..
e stupida la tua insegnante di danza..come si fa a dire ad una bambina di tre anni che deve dimagrire?!??! COME?!?!
queste cose davvero mi fanno incazzare..

.fighter. ha detto...

Capisco molto il discoso sulla danza..io qnd ho iniziato a fare danza ho conosciuto l'anoressia: perso 11 kg in poki mesi.
La danza era la mia vita.
Adesso sn ingrassata e non ballo.
Ma la danza ce l'ho lì, in un posto nel cuore che aspetta di essere riaperto, perchè anche se sei anoressica non balli.
Ma in quel caso x altri motivi.
Ti abbracciO

Darina ha detto...

Quanto sei bellina....anche x me ascoltarti è sempre un piacere grandissimo!! un bacino

Michiamomari, e ha detto...

Avevo un po' di nostalgia di te eh...
passo per dirtelo, e per un abbraccio.